ASD. Circolo della Vela – “Mario Cariello” – Termoli

29 Luglio 2007 – Finale del Trofeo dei “Tre Mari”

Annunci

Si conferma il grande successo della Vela nello stadio del mare prospiciente il «Circolo della Vela di Termoli». Anche quest’anno il sodalizio adriatico ha mostrato, a livello nazionale, di essere uno dei circoli meglio organizzati e quotati nel comparto velico nazionale. Confermata, dunque, la valenza organizzativa e professionale di dirigenti, tecnici, atleti e semplici volontari che ogni anno riescono a portare il Molise e la Vela termolese agli onori della cronaca italiana.

Quest’anno, in particolar modo, la cornice di pubblico è sembrata molto più calorosa ed attenta alle evoluzioni tecniche dei timonieri, segno tangibile del mirabile lavoro di promozione e divulgazione compiuto dal Circolo «Mario Cariello». Il 2007, poi, ha assunto un significato importante per tutti gli appassionati del mare e della Vela in quanto è coinciso con la prima edizione del Trofeo «Mario Cariello» .

La manifestazione velica interregionale prende il suo caratteristico nome dal fatto che c’é l’obbligo di svolgere almeno una regata in ognuno dei tre mari interessati, vale a dire Adriatico, Ionio e Tirreno. L’edizione di quest’anno infatti, ha visto svolgere le prime tre tappe nei mesi scorsi a Taranto, Formia e Giulianova. La regata di Termoli é stata introdotta in questa edizione e risulterà decisiva per l’assegnazione del Trofeo. In questa edizione inoltre il Circolo vela di Termoli ha deciso di inserire il primo trofeo “Mario Cariello”, manifestazione che commemora il primo presidente del Circolo a 25 anni dalla sua fondazione. 

La seconda ed ultima giornata di regate veliche valevoli per l’assegnazione del «Trofeo dei Tre Mari», riservato alla classe Optimist, ha avuto, come previsto, regolare inizio alle ore 11.

A quell’ora gli 80 giovanissimi regatanti hanno messo in acqua le imbarcazioni dirigendosi sul campo di regata, osservati a terra da parenti e allenatori, oltre che dal numeroso pubblico domenicale che affollava la spiaggia di Rio Vivo. Condizioni meteo-marine perfette: sole splendente, vento 8 nodi di direzione Nord-Ovest (maestrale).

Gare combattute e molto avvincenti tra timonieri di scuole veliche di assoluto e meritato prestigio in Italia.

La classifica finale del «Trofeo dei tre Mari» è la seguente:

Juniores:

1° Fiorillo Giannandrea del «Circolo Italia Napoli»;

2° Gravina Alessandro della «Lega Navale It. Napoli»;

3° Vannucci Enrico del «Circolo Nautico Posillipo»;

Cadetti:

1° Giammattei Luca del «Circolo Nautico Posillipo»;

2° D’Arcangelo Marco del «Circolo Velico Gargano»;

3° Cuppone Davide del «Circolo della Vela Bari»;

Classifica del «1° Trofeo Mario Cariello»:

Juniores:

1° Fiorillo Giannandrea del «C.R. V. Italia Napoli»;

2° D’Errico Guido Reale dello «Yacthing Club Savoia Napoli»;

3° Gravina Alessandro della «Lega Navale Italiana Napoli»;

Cadetti:

1° Giammattei Luca del «C. N. Napoli»;

2° D’Arcangelo Marco del «Circolo Velico Gargano»;

3° Ambrosino Francesco del «Circolo della Vela Termoli»;

Classifica allenatori: Guidotti Domenico del «Circolo della Vela Surf Termoli».

Alla pubblicazione delle classifiche finali, ritardate per effetto dei numerosi reclami, ha fatto seguito la cerimonia di premiazione dei vincitori.

Nel corso di essa è stato ricordato con toccanti parole dal presidente del Circolo velico termolese Beniamino Coronese il velista e collaboratore del Club locale Nicola Piunno, morto giovedì scorso in un incidente stradale.  

 Foto:

Annunci

Annunci